Gli Amici della Musica incantano i luoghi d’arte acresi

Bata - Via Roma - Acri

Successo per la Notte Europea dei Musei tenutasi il 13 maggio al MACA (Museo Arte Contemporanea Acri): una notte al museo tra Arte e Musica, grazie alla proposta musicale degli Amici dell’associazione Musica di Acri. Per l’occasione si è esibito il Wooden Quartet, formazione nata nei corsi di perfezionamento del Campus-Accademia “Amici della Musica”, composto dai giovani clarinettisti Fabian Porto, Luca Rizzo, Adele Panebianco e Michele Gervasi, tutti studenti di biennio specialistico al Conservatorio di Musica di Cosenza. Il quartetto di clarinetti ha proposto un viaggio musicale dalla musica classica alle colonne sonore del cinema, accompagnando il pubblico tra le sale del MACA: Sala Estemporanea, Sala delle Battaglie e infine la Sala della Musica della Collezione Permanente Vigliaturo.

Una ricca stagione di concerti “itineranti” che, sulla scia della scorsa edizione e in linea con l’attività decennale dell’Associazione, porta la grande Musica in luoghi d’arte insoliti, grazie all’instancabile lavoro e entusiasmo del M° Angelo Arciglione. Dopo i concerti al Palazzo Sanseverino-Falcone, la serata galante al Palazzo Padula e la notte al museo Maca, il ciclo primaverile della stagione concertistica 2023 si concluderà il 2 giugno con un evento speciale, unico in Calabria, che vedrà protagonista lo stesso M° Arciglione in qualità di solista con un’orchestra sinfonica di 70 elementi. Presto i dettagli.

Associazione Amici della Musica di Acri

Bata - Via Roma - Acri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!