Lettera aperta a tutti i Consiglieri comunali di Acri, Bisignano, San Demetrio Corone, Santa Sofia e San Giorgio Albanese

Bata - Via Roma - Acri

Perché non una denuncia alla Corte dei Conti? Considerata la gravissima situazione che si è venuta a creare per la pubblica salute con la disattivazione dell’unico ospedale nel ‘Deserto dei tartari’, mi permetto di suggerire all’intero Consiglio comunale di Acri, deputato a rappresentare in sede istituzionale i superiori interessi della collettività,

la produzione di una regolare,legittima richiesta alla    Corte dei Conti perché intervenga a tutelare l’Erario per lo spreco di risorse pubbliche con l’incauto acquisto di Tac e Risonanza inutilizzate per la scellerata politica regionale.

Si intende che non vogliamo sostituirci a nessuno, né tantomeno fare la maestrina con la penna rossa all’orecchio; si tratta soltanto di percorrere l’unica strada possibile per condannare l’incapacità di una classe politica tutta intenta a riempirsi solo le tasche di privilegi.

Un caro saluto a tutti.

Vincenzo Rizzuto

Bata - Via Roma - Acri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!