fbpx

Strade segnate da buche infinite

Bata - Via Roma - Acri

Acri. Strade sempre più difficilmente  percorribili  contrassegnate da una serie infinite di buche. Questo purtroppo quello che si registra  percorrendo gran parte delle  arterie  interne alla cittadina. Una situazione che si è ulteriormente complicata in questi  mesi invernali a causa delle copiose precipitazioni che si sono abbattute sul territorio comunale e in ultimo anche le nevicate che hanno fatto registrare un ulteriore peggioramento. Il sale buttato sull’asfalto per evitare la formazione del ghiaccio ha infatti ancor più danneggiato il manto stradale. Ardua impresa dunque  per gli automobilisti costretti a continui slalom tra una buca e l’altra in pieno centro città.  Una condizione questa di cui è ben consapevole l’amministrazione comunale che ha già pronto un Piano di intervento da mettere però in atto nelle prossime settimane non appena la stagione invernale sarà messa alle spalle. L’assessore ai lavori pubblici  Salvatore Fusaro ha spiegato che nonostante l’Ente sia in dissesto finanziario e quindi non ha alcuna possibilità di contrarre mutui, con le poche risorse a disposizione ha però  proceduto all’acquisto di bitume a freddo con il quale si provvederà a fronteggiare le situazioni più critiche. Una serie dunque di interventi tampone in attesa, ha proseguito l’assessore Fusaro “che la Regione Calabria eroghi i 500 mila euro richiesti grazie alla legge 24 con cui sarà possibile dare un colpo serio alle attività di lavoro”. Solo grazie a quel finanziamento potrà essere infatti  avviato un importante e definitivo intervento di rifacimento del manto stradale.

                                                                           Rosanna Caravetta    

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!