fbpx

Bollette acqua, la Laca incontra gli amministratori

Bata - Via Roma - Acri

Nella scorsa settimana, presso la sala comunale di palazzo Gencarelli, si è svolto un incontro tra alcuni membri del direttivo della Libera Associazione Cittadini Acresi e l’assessore Francesca Abbruzzese. Alla discussione erano presenti altri membri della giunta, il vicesindaco Rosella Iaquinta, l’assessore Le Pera e alcuni consiglieri comunali, a esclusione del sindaco, assente per un grave lutto familiare. Era anche presente la funzionaria dell’ufficio Tributi, sig. Maria Perri. Argomento principale della discussione è stato la gestione e la bollettazione del servizio idrico integrato. I membri della Laca hanno ribadito tutto quanto illustrato negli interventi sulla stampa, le diverse anomalie segnalate dai cittadini dal punto di vista contabile a seguito dell’invio da parte dell’ufficio Tributi delle bollette di saldo per l’anno 2017 e di acconto per l’anno 2018. In particolare sono stati evidenziati gli aumenti di oltre il 50% per il 2017 e 2018, senza una reale motivazione contabile; l’applicazione negli ultimi tre anni di un canone di manutenzione pari a 26,00 euro non supportato da un piano di investimento sulla rete idrica; il pagamento del servizio di fognatura e depurazione per utenze che ne siano sprovviste e l’invio di bollette con importi minimi al di sotto dei 12 euro. L’assessore Abbruzzese ha illustrato la posizione dell’amministrazione e le criticità affrontate nella gestione del servizio idrico, aprendo le porte al dialogo con i cittadini che vogliano essere propositivi per la risoluzione delle problematiche. I membri della Laca hanno consegnato all’amministrazione un documento in cui sono sintetizzate le problematiche riscontrate nella gestione del servizio idrico integrato, corredato di numerosi riferimenti normativi e di approfondimento del tema. A margine dell’incontro si è accennato anche alla situazione del servizio di raccolta differenziata e del tributo comunale Tari. A questo primo incontro si auspica ne seguano altri, nell’esclusivo interesse collettivo.

                                                                                                 Laca

Bata - Via Roma - Acri
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
Loading

Una risposta

  1. Giuseppe ha detto:

    Nell’agosto del 2017, come è mia consuetudine, vengo a trascorrere qualche giorno nel mio amato paese, purtroppo quando sono arrivato davanti a casa mia a Padia mi sono accorto che in mezzo alla strada vi era una fuoriuscita d’acqua, a casa ero privo del servizio idrico
    Dopo qualche giorno ho dovuto rifare le calice e rientrare a Terni

Rispondi

error: Contenuto protetto!