fbpx

Giornata mondiale del rifugiato, successo per l’iniziativa de ‘La casa di Abou Diabo’

Bata - Via Roma - Acri

Anche Acri ha partecipato alla Giornata Mondiale del Rifugiato che si è celebrata giorno 20 giugno 2019. In occasione di tale data la Comunità alloggio per minori stranieri non accompagnati e richiedenti asilo “La Casa di Abou Diabo” ha organizzato una giornata ecologica presso la Torre Civica del paese (Padia). Alla manifestazione hanno partecipato, ospiti ed  ex ospiti della struttura, l’Amministrazione comunale nella persona dell’Assessore ai Servizi Sociali Dott. Emanuele Le Pera, diverse associazioni e alcuni cittadini che hanno a cuore il paese di Acri.  L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’equipe che opera nella Comunità alloggio per dare un messaggio e sensibilizzare la comunità e soprattutto le nuove generazioni sul tema dell’ambiente e della sua salvaguardia, preservare e custodire il paese di nascita o il paese che ci accoglie che può diventare “nostro”. Nonostante il momento difficile che sta vivendo l’Italia rispetto ai temi dell’immigrazione e dell’accoglienza, la struttura di Acri  ha accolto, da poche settimane, 2 ragazzi arrivati rispettivamente dall’Afghanistan e dal Pakistan anche grazie all’interessamento dell’Amministrazione comunale che è da sempre attenta a queste tematiche.

Bata - Via Roma - Acri
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
Loading

Rispondi

error: Contenuto protetto!