fbpx

Morrone, San Giacomo una priorità

“Il mio impulso per gli interventi sulla viabilità della Frazione San Giacomo sta portando gli opportuni frutti e ne sono davvero lieto: nonostante le difficoltà perduranti della situazione finanziaria del Comune, l’amministrazione sta rispondendo in maniera doverosa alle necessità delle diverse realtà territoriali”. È quanto dichiara il consigliere comunale di Acri, Raffaele Morrone, il quale così prosegue: “La bitumazione, operata secondo il sistema a strisce di adeguata ampiezza, è già stata completata lungo la strada principale che porta a Corigliano, nelle zone di ternita’e Casalinella. Adesso, si sta continuando nella zona di Pietramorella che, obiettivamente, appare come la maggiormente disagiata e priva da anni di attenzione istituzionale. Mediante la mia presenza costante e quotidiana, sto cercando di fare del mio meglio per ottemperare con coscienza al mandato affidatomi dai cittadini elettori. I tempi non sono dei migliori e sulle casse comunali grava il macigno del dissesto, ma la mia voce è sempre al fianco delle sacrosante esigenze della gente di San Giacomo: donne e uomini che, per troppo tempo, sono stati dimenticati dai precedenti amministratori e che oggi, giustamente, rivendicano il diritto di potere usufruire dei medesimi servizi e delle medesime opportunità cui ha accesso il resto della cittadinanza”. “Desidero – conclude Morrone – manifestare un ringraziamento particolare all’assessore di zona, Francesca Abruzzese che, con il suo appoggio convinto, sta ponendo con forza all’attenzione dell’esecutivo comunale le istanze da me raccolte presso le comunità interessate. Sono certo che, proseguendo con questo spirito e questa tenacia, i buoni risultati saranno sempre più evidenti.

Raffaele Morrone

Iscriviti per rimanere informato

Una risposta

  1. Teresa Servidio ha detto:

    Io personalmente non ho visto – e come me tanto altri – l’impegno profuso dal consigliere Morrone. Due anni di assordante silenzio, interrotto da qualche sporadica incensata e inopportune autoesaltazioni. Oggi si esulta per qualche metro di bitume. Non erano queste le promesse elettorali!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contentuto protetto!