fbpx

Calcio: Il Marina di Schiavonea imbriglia l’Acri. Finisce 1 a 1

Bata - Via Roma - Acri

FC Calcio Acri: Drame 7, Straface 5,5 (33′ st Oka sv), Algieri 5,5 (10′ st Pedrinho 6), Benincasa 6, Servidio 6, Manfredi 6,5, Calomino 6, Cavatorti 6,5, Badjinka 5,5 (18′ st Okoye King) 5,5, Feraco 6(27′ st Gabriel 6), Joao Lopes 6,5. A disp.: Trinni, Leyther, Politano, Michienzi, Rose. All.: Franco Germano.

Marina di Schiavonea: De Luca 6, Gallo 6, Catapano 5,5(8′ st Federico 5), Curatolo 6, Curatolo 6, Roberti 6, Idanosa 6, Tramontana 6,5, Gagliarde 6(15′ st Tedesco 6), Grispino 5(14′ st Fiorentino 6), Cattaneo 6. A disp.: Dzemaili , Longobucco , Sabi , Felicetti , Dima . All.:Gaetano Iuele

Arbitro: Antonio Carlizzi di Vibo Valentia 6 (Assistenti: Renda di Catanzaro e Crucitti di Reggio Calabria)

Reti: 6′ pt Joao Lopes (A), 31′ st Tramontana (MS)

Note: Circa 300 spettatori. Ammoniti: Curatolo , Cavatorti, Oka. Angoli: 4-2. Rec.: 1’pt; 5’st

Acri (CS) – Dopo due vittorie consecutive l’Acri incappa in un pari interno contro il Marina di Schiavonea: un punto che complica la rincorsa dei rossoneri, che restano comunque in piena zona play off. Per il Marina di Schiavonea un ottimo pareggio ed una prestazione che permette a mister Iuele di guardare con fiducia al futuro. La squadra di Germano inizia la contesa nel migliore dei modi, l’Acri è subito in avanti e trova il gol già al 5’: Badjinka da un bel pallone a Joao Lopes che controlla e fulmina De Luca. Acri in vantaggio e partita che per i rossoneri appare in discesa. Al 13’ è Cavatorti ad andare alla conclusione dalla distanza ma il pallone finisce a lato, al 23’ ci prova Joao Lopes: pallone alto. Al 28’ il Marina di Schiavonea prende coraggio e si fa vedere con capitan Curatolo che va al tiro: Drame controlla. Il primo tempo termina con i padroni di casa in vantaggio ma con uno Schiavonea che tutto è tranne che arrendevole. La seconda frazione di gioco inizia con gli ospiti che provano sin dai primi minuti a trovare il pari: al 7’ Curatolo impegna Drame: il capitano degli ospiti calcia di destro ma il portiere dei rossoneri salva il risultato. Dopo una girandola di sostituzioni gli ospiti ci provano ancora al 18’: Tedesco conclude ma Drame è ancora una volta attento e nega la gioia del gol. Un minuto più tardi è invece Federico a divorarsi il gol: il giocatore coriglianese calcia a lato da buona posizione ed a Drame battuto. Al 25’ l’Acri ha l’occasione del raddoppio a Pedrinho dopo uno splendido contropiede calcia alto con De Luca in uscita.  Il Marina di Schiavonea ci crede ed al 31’ trova il gol del pari: Tramontana dal limite dell’area lascia partire un bolide di destro che non dà scampo a Drame. Pareggio meritato degli ionici. L’Acri non ci sta e nel finale prova a riportarsi in vantaggio, la difesa ospite è però attenta. L’ultima occasione arriva al 3’ minuto di recupero: Oka entra in area ma è bravo De Luca a chiudere lo specchio della porta ed intercetta il tiro dell’attaccante rossonero. 

Francesco Spina

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!