fbpx

Là Mucone, una viabilità che non dà speranze di futuro

Bata - Via Roma - Acri

Sono state tante le battaglie politiche fatte dal sottoscritto finalizzate a migliorare la viabilità periferica ed anche centrale.
In uno degli ultimi miei comunicati stampa, ho evidenziato che :
“SENZA STRADE NON PUÒ ESSERCI FUTURO”. https://www.acrinews.it/2020/08/30/senza-strade-non-puo-esserci-futuro/
Continuo a pensarlo, e soprattutto dopo gli ultimi interventi di bitumazione a macchia di leopardo eseguiti su La Mucone.
Ho sempre pensato che Il miglioramento delle condizioni di vita di una periferia o di un qualsiasi luogo avviene per mezzo dei servizi che i cittadini hanno a disposizione e quindi anche in base alle condizioni in cui versa la viabilità, interna e soprattutto quella verso l’esterno, ovvero verso le città più vicine.
Nel caso di La Mucone sono presenti delle criticità molto gravi.
Mancano centri di aggregazione, villette pubbliche, uffici comunale non esiste un parco giochi, campetti di calcio o tennis, campetto di bocce ecc..
Per quanto riguarda la viabilità, gli interventi fatti sembrano dei palliativi. Eravamo tutti convinti e fiduciosi che con gli interventi di bitumazione le due strade di comunicazione più trafficate e importanti cioè la SERRICELLA / ACRI e la tratta CROCE DI BAFFI/LUZZI, avrebbero finalmente subito un cambiamento radicale ed “epocale” come annunciato più volte da assessori e consiglieri comunali di maggioranza. A parte qualche miglioramento sulle strade interne tramite delle “strisciate” (con la speranza che durino il più possibile) niente altro è stato eseguito.
A pochi giorni dalla conclusione dei lavori invece, possiamo tranquillamente affermare che proprio su entrambe queste arterie stradali sono stati fatti interventi deludenti e assolutamente non risolutivi senza né capo e né coda, ma soprattutto sulla strada che ci porta verso Luzzi direzione Cosenza, abbiamo assistito ad interventi vergognosi senza un criterio chiaro e una logica precisa e si continua a transitare su una strada pericolosa soprattutto dopo l’incendio di qualche mese fa, e con dei guard rail pericolanti e dissestati.
Una consapevolezza che evidentemente sfugge all’attuale maggioranza comunale.
Una occasione ancora una volta mancata, un futuro ancora una volta negato, una politica incapace e impreparata e che soprattutto nega ancora una volta alla periferia di La Mucone di guardare con ottimismo e fiducia al futuro.

Emilio Turano, Idm

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!