fbpx

Tansi prosegue il tour degli ospedali “umiliati” dalla malasanità in Calabria. Domani ad Acri e San Giovanni in Fiore.

“Sabato 13 marzo Carlo Tansi si recherà ad Acri, dove – in linea con il suo impegno sul territorio calabrese – realizzerà una diretta Facebook davanti all’ospedale della città, oggetto, come molti altri della regione, di un drastico ridimensionamento dei sui servizi nel corso dell’ultimo decennio.

Tansi si confronterà con quanti vorranno prendere parte all’incontro a cui parteciperanno, assieme ai rappresentanti delle altre associazioni aderenti, anche i membri del comitato ‘Uniti per l’ospedale Sant’Angelo di Acri’, all’opera affinché si faccia chiarezza sullo stato attuale dello stesso nosocomio e le prospettive future in ragione della precaria situazione in cui versa non debba ulteriormente peggiorare nel prossimo futuro.

L’intento della visita di Tansi è attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e dei cittadini di tutta la provincia di Cosenza, interessati dai servizi dell’ospedale acrese. Nell’ambito della visita, Tansi si soffermerà ad analizzare anche lo stato della SS 660, strada di collegamento con il capoluogo in cui molti anni fa si è verificata una frana, indirettamente correlata anche alle dinamiche inerenti alla ‘questione ospedale’.

Nel prosieguo della giornata, alle ore 16, Tansi si recherà pure all’ospedale di San Giovanni in Fiore, purtroppo alle prese con le medesime problematiche del nosocomio acrese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!