fbpx

Consigli per ritornare in forma dopo le feste

Bata - Via Roma - Acri

L’epifania tutte le feste porta via, ma spesso ci lascia qualche chiletto in più sulla bilancia se durante le feste natalizie abbiamo esagerato con dolciumi, panettoni, piatti elaborati e bevande alcoliche. L’aumento di peso non ci deve preoccupare ma, per non rischiare di aggravare il nostro stato fisico, è importante riprendere subito le buoni abitudini alimentare se già le abbiamo, o iniziare un nuovo stile alimentare ben equilibrato.

Ecco, allora, alcuni consigli per ritrovare la nostra forma fisica in maniera graduale e senza stress:

  • Non seguire diete drastiche “fai-da-te”, perché spesso sono diete non ben bilanciate, difficili da seguire nel tempo e caratterizzate da una forte restrizione calorica. Inoltre, l’estrema privazione alimentare spesso è seguita da forti abbuffate non controllate. Questo atteggiamento non aiuta a raggiungere l’obiettivo prefissato e nel tempo può causare importanti carenze nutrizionali. Adotta, invece un sano stile alimentare, seguito da un esperto se non riesci da solo.
  • Non eliminare i carboidrati perché sono la fonte principale di energia per il nostro corpo. Riduci però le tue porzioni e preferisci i cereali integrali perché più ricchi di vitamine, minerali e fibra. Scegli quindi tra: riso integrale, farro, avena, grano saraceno, orzo, quinoa, miglio.
  • Fai attenzione ai grassi della tua alimentazione. Riduci i grassi saturi, presenti in maggior quantità in alimenti di origine animale come burro, strutto, panna, carni grasse, insaccati, carne conservate, formaggi grassi. Preferisci quelli insaturi, consumando giornalmente quantità moderate di olio extravergine d’oliva a crudo e frutta secca.
  • Elimina subito i dolci natalizi e cioccolatini a fine pasto. Se dovessi avere voglia di un dolcino, inganna il tuo cervello prendendo uno yogurt bianco. Puoi aggiungere un pizzico di cannella o del caffè rendendolo cosi un ottimo dessert ipocalorico.
  • Aumenta il consumo di verdura perché hanno pochissime chilocalorie, molto acqua e molte fibre. Comincia il pasto con un’abbondante porzione di verdura, cotta o cruda, perché ti aiuta a saziarti, a distogliere l’attenzione dalle pietanze più consistenze e diminuisce l’innalzamento della glicemia. Un consiglio!? Tieni le verdure crude già lavate in frigo. Croccanti cetrioli, finocchi, carote sono un ottimo rimedio in caso di attacchi di fame.
  • Alterna le proteine nella settimana. Consuma 3-4 volte alla settimana pesce fresco, 2-3 volte la carne, privilegiando la carne bianca da cui eliminare la pelle e il grasso visibile, 2-3 volta alla settimana l’uovo. Preferisci le proteine di origine vegetale: si trovano nei legumi, che in un piatto unico con i cereali forniscono tutti gli aminoacidi essenziali necessari, da mangiare almeno 2-3 volte alla settimana.
  • Evita le bevande zuccherate e alcoliche perché senza accorgetene assumi, semplicemente bevendo, quantità importanti di zuccheri e alcol, che ha un elevato apporto calorico. Idrata il tuo corpo con acqua, tisane, tè senza zucchero. Un consiglio pratico e veloce per una pancia piatta, se ti senti particolarmente gonfio, è utilizzare lo zenzero preparando una tisana con limone e cannella.
  • Organizza i tuoi pasti in tempo, in modo tale da non essere costretta ad usare gli avanzi delle feste e programma bene l’attività fisica nella tua settimana.

Infine, ricorda che si ingrassa da Capodanno a Natale e non da Natale a Capodanno….quindi inizia subito con i propositi del nuovo anno per il tuo corpo, la tua mente e la tua salute!

Antonia Cassavia

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!