A vurpa e lla pullastrha

Bata - Via Roma - Acri
Il Vernacoliere di Angelo Canino
A vurpa e lla pullastrha
 
Alla terra e zà Tetella,
c’è nna bella pullastrhella,
tuttu u jùarnu va ccamina
e lla vozza è ssempri chjina.
 
D’èatrha vota ll’èaiu adocchjèata,
e d’è fattu ssa penzèata,
“n’èatrhu misu è dde passèari
e ppu è pronta ppe mmangèari”.
 
Ma iu i cunti u mmi ll’è fatti,
no ccu cchèani e no ccu gatti,
sentiti genti ssa mia curpa,
u mmi ll’è fatti ccu lla vurpa.
 
Ca puru illa a madaditta,
quanni zia jia alla suffitta
e da fenza campijèava
e già s’a cannarozzijèava.
 
Chillu misu è ffujutu,
e iu quattu signu jutu
alli mèani avìa llu saccu
e nnu vettu ppe ll’ammaccu.
 
Ma allu postu e da pullastrha,
alla rèasa e da finestrha,
cumi signu campijèatu
sudu i pinni c’è trhovèatu.
 
Mùsciu mùsciu mi nni jìa,
e dda via, chini campìa!
Zà Tetella ccu llu torchjiscu
“e mmo stèaiu propiu friscu”.
 
“zà Tetè! E chilla pullastrha,
ncacanèata alla finestrha
u nni tìagnu iu curpa,
ca si ll’ha ffuttuta a vurpa!”.
La volpe e la pollastra
 
Al terreno di zia Antonietta,
c’è una bella pollastrella,
tutto il giorno cammina
e il gozzo è sempre pieno.
 
L’altra volta l’ho adocchiata,
e ho fatto questa pensata
“un altro mese deve passare,
e poi è pronta per mangiarla.
 
Ma io i conti non li ho fatti,
non coi cani e non coi gatti,
sentite gente la mia colpa,
non li ho fatti con la volpe.
 
Perché anche lei la maledetta,
quando zia era al soffitto,
dal recinto spiava
e già se la gustava.
 
Quel mese è volato,
e io quatto sono andato,
alle mani avevo il sacco
e un bastone per colpirla.
 
Ma, al posto della pollastra,
all’angolo della finestra
non appena sono sbucato,
solo le penne ho trovato.
 
Moscio, moscio me ne andavo,
e dalla via, chi ti vedo!
Zia Antonietta con il granturco
“ora sto proprio fresco!”
 
Zia Antoniè! Di quella pollastra,
appollaiata alla finestra
io non ho nessuna colpa,
perché se l’è fottuta la volpe!”.
Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!