Tre scosse di terremoto in cinque minuti: paura ad Acri

Bata - Via Roma - Acri

Tre scosse di terremoto, a distanza di pochi minuti, sono state registrate questa mattina nel territorio di Acri, in provincia di Cosenza. Non sono stati registrati danni, ma ci sono stati attimi di tensione tra la popolazione che ha avvertito il sisma.

Le scosse si sono registrate nell’area ai piedi della Sila Greca tra le 7,11 e le 7,16. La prima ha avuto una intensità di magnitudo 2.1 e una profondità di 17 chilometri; quindi quella più intensa appena tredici secondi dopo con una intensità di magnitudo 2.6 e una profondità di 15 chilometri. L’ultima scossa cinque minuti dopo, alle 7,16, con magnitudo 2.3 e una profondità di 16 chilometri.

La popolazione ha avvertito le tre scosse, qualcuno si è riversato in strada, ma non ci sono stati particolari conseguenze. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato le tre scosse e ne segue l’evoluzione.

Fonte: Il Quotidiano del Sud

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!