fbpx

Acri, droga servita al bar: i Carabinieri arrestano il titolare

Bata - Via Roma - Acri

Proseguono, senza sosta, i servizi di prevenzione predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Rende finalizzati al controllo del territorio e alla repressione dei fenomeni criminosi. L’attività di controllo, che ha visto l’impiego di diverse pattuglie dell’Arma, ha consentito di trarre in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un uomo di 55 anni di Acri.

Come base per lo spaccio di droga si serviva dei bar di sua proprietà, ubicati nel centro abitato di Acri. Il controllo ha avuto origine dal continuo via vai di giovani nel locale che aveva insospettito da tempo i Carabinieri della Stazione di Acri. Nel corso del controllo i militari dell’Arma hanno rivenuto, nel primo locale i bilancini di precisione per la pesatura della sostanza e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi da immettere sul mercato, mentre nella seconda attività commerciale, sempre destinata a bar, il fiuto infallibile di “Manco” cane cinofilo in servizio presso il Nucleo Carabinieri Cinofili di Vibo Valentia, ha consentito di rinvenire, occultati dietro il bancone 39 grammi circa di “marijuana”, 5 grammi circa di “hashish” e 1 grammo circa di “cocaina”.

L’arrestato, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Proseguirà nei prossimi giorni, la campagna di intensificazione dei controlli disposta dalla Compagnia Carabinieri di Rende per un deciso richiamo alla responsabilità e al rispetto delle regole adottate a tutela dell’incolumità e volti ad assicurare e prevenire ogni fenomeno di illegalità.

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!