fbpx

Borse di studio per gli alunni meritevoli da parte del benefattore sandemetrese Angelo Pisarra e della sua famiglia

Bata - Via Roma - Acri

La Fondazione Onlus Vittoria Bussone / Angelo Pisarra e F.lli scrive un’altra pagina di beneficienza a San Demetrio Corone. Dopo il consistente contributo concesso al Comune per la realizzazione della Casa di riposo, questa volta il lascito aiuterà gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo Statale del paese.

A darne notizia la Dirigente scolastica prof.ssa Concetta Smeriglio, nel corso dell’incontro, svoltosi lunedì sera, presso la sala conferenze del Liceo Classico, a cui hanno partecipato il Sindaco dott. Ernesto Madeo, il Presidente della Fondazione Avv. Pasquale De Sena, il revisore dei conti dott. Trovato e il Dirigente amministrativo Maurizio Scaramuzzo.

Oggi è un giorno importante per tutta la comunità sandemetrese, ha detto la Dirigente Smeriglio. Siamo qui – ha aggiunto –  a dare seguito alla volontà dei benefattori Angelo Pisarra, di sua moglie Vittoria, di suo fratello Vincenzo e di sua sorella Maria Giuseppa che, pensando all’istruzione dei giovani, hanno inteso elargire agli studenti sandemetresi una consistente somma di denaro. Un gesto nobile che si tramuterà in 25 borse di studio per ragazzi meritevoli, nel segno della più completa trasparenza”.

Le borse di studio saranno così distribuite: 5 borse di studio di Euro cinquecento ai ragazzi della scuola primaria, 10 per gli alunni della Scuola Media di mille Euro, con vincolo d’iscrizione al Liceo di San Demetrio per gli alunni della terza classe, 10 di mille Euro agli alunni del Classico; due borse di studio per ogni anno scolastico, dal primo al quinto, a partire dal corrente anno scolastico. Sarà, a breve, pubblicato un bando di partecipazione rivolto agli studenti e alle loro famiglie, sottoscritto dalla Dirigente scolastica, dal Sindaco, da due membri della Fondazione e dal Dirigente amministrativo. La Commissione si avvarrà per l’ istruzione della pratica della collaborazione dei docenti della scuola. Si terrà conto, soprattutto, della valutazione finale degli alunni. A parità di merito verrà considerato il reddito ISEE.

La giornata odierna è stata l’occasione per sottoscrivere, da parte dei rispettivi legali rappresentanti, sia la convenzione per la costruzione della Casa di riposo a Macchia Albanese, ex immobile Sprovieri, che per l’elargizione delle borse di studio per la scuola.

Nel corso della mattinata i responsabili della Fondazione Onlus Angelo Pisarra / Vittoria Bussone e Fratelli, si sono incontrati con gli alunni della scuola ed hanno ribadito la volontà del loro concittadino e di sua moglie di aiutare i giovani, a cui i coniugi hanno sempre guardato con speranza e con fiducia. Premi per gli studenti sandemetresi più meritevoli, tramite borse di studio, che permetteranno loro di continuare e frequentare corsi universitari e per i più bisognosi, ovvero per i ragazzi di Crescenzago (MI), luogo di residenza dei coniugi. “Serbo di Angelo e Vittoria – ha detto l’avv. Pasquale De Sena – un carissimo ricordo e il rimpianto per averli perso quando avrebbero potuto continuare a mettere a frutto la loro simbiosi e il bisogno di aiutare gli altri”. Piena soddisfazione per gli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo di San Demetrio Corone, che hanno voluto esprime il loro compiacimento per questo evento storico, frutto dell’altruismo e della generosità del concittadino benefattore e di tutta la sua famiglia.

Gennaro De Cicco

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!