fbpx

Basta disinformazione, abbiamo comunque la maggioranza in consiglio

Bata - Via Roma - Acri

La legge prevede che il consiglio venga eletto al primo turno, per cui facendo la suddivisione secondo il metodo D’Hondt, attualmente si avrebbe questo risultato: 9 coalizione Capalbo (8 più il Sindaco), 7 coalizione Zanfini (6 più il Sindaco), 1 coalizione Cofone ( Sindaco).

Il legislatore ha previsto un premio di maggioranza alla coalizione vincente se l’altra coalizione non ha superato il 50% al primo turno e se ha superato il 40% dei voti, cosa che solo Capalbo potrebbe ottenere in quanto ha superato il 40% e nessun’altra coalizione al primo turno ha superato il 50% tranne la sua.

La coalizione di Zanfini ha superato il 40% al primo turno, ma non può avere il premio di maggioranza perché la coalizione di Capalbo al primo turno ha superato il 50%. Quindi il consiglio sarà formato:

Vince la coalizione Capalbo: SINDACO più 10 consiglieri, Opposizione, anche con apparentamento, Coalizione Zanfini Sindaco più 5 consiglieri Coalizione Cofone 1 (Sindaco).

Vince Zanfini, con o senza apparentament,o Coalizione Capalbo Sindaco più 8 consiglieri (9), Coalizione Zanfini senza apparentamento Sindaco più 6 consiglieri ( 7), Coalizione Cofone Sindaco (1).

Con apparentamento, la coalizione Capalbo Sindaco più 8 consiglieri (9), la coalizione Zanfini- Cofone Sindaco più 7 consiglieri (8).

Pino Capalbo

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!