Incidente a San Demetrio Corone, muore operaio acrese

Bata - Via Roma - Acri

 Una tragedia a San Demetrio Corone, dove un uomo di 42 anni, Daniele Gassoso, è morto dopo essere precipitato sul pavimento del piano inferiore della propria casa da una botola nel sottotetto. L’uomo, originario di Acri, stava effettuando dei lavori in una abitazione Un 42enne, Daniele Gassoso, di Acri, è morto oggi mentre stava eseguendo dei lavori in un’abitazione in contrada Scifo, nel territorio comunale di San Demetrio Corone. Dalle prime notizie, sembra che l’uomo si trovasse tra il tetto e il solaio dell’abitazione ed è caduto nella stanza di sotto. L’accertamento delle cause dell’incidente mortale è affidato ai carabinieri di San Marco Argentano e dai colleghi della stazione di San Demetrio Corone e sono coordinate dalla Procura di Castrovillari. Probabilmente nelle prossime ore potrebbe essere disposta l’autopsia.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e anche l’elisoccorso ma il 42enne non c’è stato nulla da fare se non constatarne il decesso. Dopo l’ispezione cadaverica compiuta dal medico legale Francesco Giudiceandrea dell’Asp di Corigliano, la salma del Gassoso è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale Giannettasio di Rossano in attesa, come detto, delle decisioni della Autorità giudiziaria.

Bata - Via Roma - Acri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto!