fbpx

La Questura di Macerata ricorda operatori sanitari Covid e agente morto. Presente il questore Pignataro.

Bata - Via Roma - Acri

La questura di Macerata ha rinnovato venerdì scorso l’iniziativa denominata “Forza e coraggio“ davanti agli Ospedali Covid 19 della provincia. Per il primo maggio è stata dedicata ai 153 medici e ai 52 infermieri e operatori sanitari che hanno perso la vita per curare i malati di coronavirus. Con loro è stato ricordato anche l’agente della Polizia di Stato della Questura di Napoli Pasquale Apicella, morto 2 giorni nell’auto di servizio speronata da due rapinatori che stava cercando di fermare con i colleghi. “E’ stato suonato il silenzio per ricordare questi valorosi italiani per avere adempiuto, come ripete il capo della Polizia Franco Gabrielli, le proprie funzioni con disciplina e onore, sacrificando la propria vita per assicurare alla Comunità’ legalità, giustizia e libertà”, ha detto il questore di Macerata, Antonio Pignataro.

Sulla nostra pagina facebook il video dell’evento.

Bata - Via Roma - Acri

Rispondi

error: Contenuto protetto!