fbpx

Video sull’inaugurazione del Palasport un insulto agli acresi

Sindaco, quel video elettorale infarcito di grossolane mistificazioni divulgato dalla testata giornalistica “quicosenza” è un raccapricciante insulto ai cittadini ma, soprattutto, un oltraggio ai primi due decessi per covid che si registrano nel Comune i Acri.
La situazione le è sfuggita di mano e sta precipitando nel baratro della disperazione, che la richiama alle sue responsabilità. Adotti con immediatezza ogni iniziativa che possa neutralizzare il diffondersi dei contagi, non esclusa la sospensione in via cautelativa delle attività scolastiche nelle more che venga predisposto lo screening gratuito del personale scolastico sul territorio.
Faccia, poi, un gesto di generosità politica: si dimetta. Ma prima chieda scusa agli acresi, così le sua campagna elettorale la porterà avanti senza che nessuno potrà accusarla di avere speculato sulle sue legittime scelte politiche.

I consiglieri comunali Maurizio Feraudo, Luigi Vaiaro e Giuseppe Intrieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!