fbpx

Piazza Don Domenico Conte

Piazza Don Domenico Conte, meglio conosciuta come Piazza Serricella, rappresenta il cuore ed un punto di ritrovo importante per La Mucone.
Questa piazza ha i tratti tipici del sud, piccola ma calorosa, circondata da verdi montagne, adornata dalla sua Chiesa e completata dalle piccole attività commerciali e dall’ufficio postale.
È il legame tra le generazioni passate e quelle future.
Per quella dei giorni nostri è il punto di incontro sociale, che unisce il divino al profano senza mai farle dimenticare le sue origini.
Personalmente, se ripenso ai miei ricordi d’infanzia è il primo luogo che mi torna in mente.
Un luogo che mi riuniva ai miei amici, tra un rincorrerci e i sorrisi , iniziavamo a comprendere la vita grazie anche agli insegnamenti dei più anziani, colonne portanti di questo paese ma soprattutto della nostra piazza.
Le loro storie attiravano la nostra curiosità e dai loro racconti iniziavamo già ad immaginare la vita.
Negli anni è rimasto un forte senso di appartenenza alla comunità.
Chi vive qui spera, ancora, che in futuro questa piazza possa diventare più grande e più accogliente.
Esistono, infatti, dei progetti per renderla più moderna, ma che al momento l’amministrazione comunale non ha preso in considerazione.
A distanza di 4 anni e tante denunce fatte dal sottoscritto, in qualità di consigliere comunale di Acri, mi ritrovo ancora oggi a rimarcare lo stato di abbandono, dovuto ad avvallamenti e mattonelle rotte.
Un disagio oltre che un pericolo per chi la frequenta quotidianamente e soprattutto in occasione delle funzioni religiose più frequentate.
Allora se sognare in politica non costa nulla, io continuerò a farlo.
Auspico quindi che chi oggi rappresenta le istituzioni riesca almeno in quest’ultimo scorcio di consiliatura a risolvere qualche deficit di Piazza Don Domenico Conte (La Mucone ) con interventi immediati e risolutivi.

Emilio Turano, consigliere comunale Idm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!