fbpx

Medicina, la replica di Caiaro e Intrieri

Ad oggi nessun infermiere del reparto di medicina risulta positivo !!!

Invitiamo, a chi si arroga il diritto di scrivere inesattezze fuorvianti ed approssimate, di documentarsi ed informarsi  prima di parlare e di diffondere notizie che non corrispondono assolutamente alla verità dei fatti!!!

Chiediamo con forza  di porre fine a queste becere pratiche politiche fatte esclusivamente di slogan politici  falsi e tendenziosi che nulla hanno a che fare con i principi di buona politica e di virtuosa amministrazione.

PRETENDIAMO con forza che,  prima di parlare del reparto di Lungodegenza(peraltro menzionato nei vari atti aziendali),  vengano riattivati immediatamente i venti posti letto in medicina, le attività chirurgiche e tutto il personale adibito al reparto covid venga riposizionato nei reparti di origine e di provenienza al fine di consentire la riattivazione di tutti i servizi sanitari previsti  e soprattutto la riapertura degli ambulatori.

Siamo convinti, altresì, che la politica tutta, ma soprattutto quella che riguarda i servizi sanitari, l’ospedale e la sanità in generale,  debba essere fatta con coscienza e diligenza evitando di strumentalizzarla riducendola a meri interessi politici personali ed elettoralistici.

Eviteremo, con tutti i mezzi a nostra disposizione, che vengano consumati ulteriori scempi a danno dell’Ospedale e dei servizi sanitari presenti sul territorio.

Luigi Caiaro e Giuseppe Intrieri

Consiglieri comunali Acri in comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!