fbpx

Antonio Bifano coordinatore territoriale della Lega a Cosenza


“All’indomani della nomina, da parte del Commissario Regionale della lega Giacomo Saccomanno, di Coordinatore territoriale della provincia di Cosenza dichiara Antonio Bifano – esprimo un sentito ringraziamento a tutto il gruppo dirigente della Lega Calabria, al segretario nazionale Matteo Salvini nonché all’amico Michele Pagano. Un incarico politico che interpreterò come servizio alle comunità -aggiunge – che mi onora e responsabilizza. L’impegno è di continuare a lavorare per radicare sempre di più il partito sul territorio provinciale ma anche con uno sguardo largo su tutta la regione perché è fondamentale -precisa – portare a conoscenza dei cittadini idee, programmi e attività della Lega.  La fiducia che mi è stata accordata è uno stimolo a fare di più e sempre meglio, aperto al contributo di tutti imperniando l’azione politica sulla legalità, la trasparenza, che sono prerequisiti essenziali, e irrobustendoli con un ascolto costante e quotidiano delle istanze dei cittadini che dovranno essere tradotte in prassi politica con l’apporto dei dirigenti regionali del partito e i nostri rappresentanti nel Consiglio Regionale. La Lega – aggiunge –  non è solo un punto di riferimento ma il luogo dove si devono elaborare politiche di alto profilo istituzionale  capaci di innescare il cambiamento e di avere un impatto sulla vita delle persone. Non mi tirerò indietro – ribadisce -rispetto alle misure di contrasto alla pandemia ad iniziare dai vaccini e da una nuova primavera per ciò che riguarda le strutture sanitarie pubbliche perché, è evidente che dobbiamo annullare le diseguaglianze sociali ed economiche che si sono  accentuate e permettere a tutti i cittadini di avere il diritto alla salute e a curarsi. Una Lega che unisce l’Italia – – conclude – che dedicherà una particolare attenzione all’impiego delle risorse europee che dovranno segnare in modo tangibile lo sviluppo del sud perché questo significa creare benessere diffuso” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!