fbpx

L’amministrazione comunale non riesce a garantire nemmeno la manutenzione del verde pubblico

L’attuale situazione delle strade e delle arterie comunali e di alcuni luoghi del centro urbano e storico di Acri non appare più ammissibile.

È sotto gli occhi di tutti la mancata manutenzione ordinaria del taglio dell’erba e degli arbusti.

Purtroppo, la realtà dei fatti è molto diversa da quella che è la considerazione della Città da parte del Sindaco e della sua Giunta.

Acri sconta un’incuria notevole.

La cura del verde pubblico è un male costante, a cui non si riesce a dare evidentemente una soluzione continua ed efficace.

Eppure, queste sono attività di natura ordinaria, che un’Amministrazione di una Città come Acri, caratterizzata dalla presenza di vasto verde pubblico, dovrebbe garantire con tempestività e programmazione.

Ma così non è ed i cittadini ne pagano le conseguenze in termini di qualità ambientale e di sicurezza.

Bisogna intervenire con doverosa immediatezza.

Di questo l’Amministrazione comunale deve farsene pronto carico.

Ci chiediamo.

Forse non sarebbe stato opportuno garantire la manutenzione ordinaria invece che aprire un ulteriore problema nell’Amministrazione con la defenestrazione del competente Assessore per “motivi personali”?

La questione reale è che ai cittadini non interessano gli avvicendamenti politici che avvengono nel Palazzo.

Ai cittadini interessa trovare una risposta concreta alle necessità che quotidianamente affrontano e che chiaramente l’attuale Amministrazione non riesce a dare.

Drammatica, è anche la crisi idrica.

In alcune zone di Acri manca costantemente l’acqua corrente ed i cittadini non hanno la possibilità di garantirsi le minime e civili condizioni, come quelle igieniche ed alimentari.

Vogliamo, anche su questo, che l’Amministrazione prenda seri ed immediati provvedimenti, anche d’urgenza, per garantire il servizio essenziale per la comunità.

Nessun ritardo è più tollerabile.

Fratelli d’Italia Acri

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!