fbpx

Maledetti guerrafondai

Bata - Via Roma - Acri

Fatemi urlare come un lupo 

Il mio dolore al vento.

Sono stanco di tutto, 

maledetti signori della guerra!

Anche di notte popolate

I miei sogni di incubi maligni,

miserabili Caini,

che da millenni

insanguinate la terra senza posa.

Il Dio dorme,

e sul trono ignora le stragi

e gli assassini!

Non sente il bimbo,

che geme massacrato

in grembo alla madre disperata!

Sono stanco di tutto,

pure del ‘compagno non compagno’,

divenuto mercante di armi

e rinnegato.

Voglio ululare, sì…

Ululare al vento

come un lupo mannaro

delle mie montagne.

Vincenzo Rizzuto

Bata - Via Roma - Acri

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!